Piccolo Rifugio Onlus
Mamma Lucia Fondatrice del Piccolo Rifugio ONLUS
Residenze per disabili
Piccolo Rifugio: sette case che sono anche famiglia per circa cento persone con disabilità, in tutta Italia. Fondatrice: la serva di Dio Lucia Schiavinato.
> Home > News > Il Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto per il centenario della Grande Guerra
Il Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto per il centenario della Grande Guerra
(0) Commenti

mercoledì 23 maggio 2018

Nel 1918 la Prima Guerra Mondiale terminava per l'Italia a Vittorio Veneto. 

Nel 2018 la città ricorda l'anniversario, con una serie di appuntamenti che il Comune ha raccolto sotto il titolo "Quando scoppia la pace".

E noi del Piccolo Rifugio che, come ama ripetere don Ermanno Crestani, siamo "nel cuore della città" (e quanto meno geograficamente lo siamo di sicuro, visto che la nostra casa è in pieno centro), partecipiamo all'anniversario, da cittadini vittoriesi. Lo facciamo in vario modo.

Alcune delle persone con disabilità che vivono da noi, ad esempio, hanno partecipato ad alcuni incontri con gli educatori in cui si è fatto un breve ripasso delle vicende della Grande Guerra. Che è anche un modo per andare a recuperare ricordi della scuola, o di racconti famigliari, o di esperienze vissute: una buona stimolazione cognitiva, anzitutto. 

Prevediamo di completare il percorso con la visita al Museo della Battaglia qui a Vittorio  Veneto. Il laboratorio video del Piccolo Rifugio, condotto dagli amici de La Tenda Tv grazie al contributo del Comune di Vittorio Veneto al progetto presentato dall'associazione Lucia Schiavinato, racconterà questa esperienza in un "mini tg" che proporremo entro l'estate.

Noi del Piccolo Rifugio, inoltre, abbiamo già offerto la nostra collaborazione agli amici Alpini che organizzeranno a Vittorio Veneto il Raduno Alpini Triveneto: è davvero il minimo, dopo tutto il bene che ci hanno fatto e l'affetto che hanno donato gli Alpini a donne e uomini del Piccolo Rifugio.

Le cinque donne del Gruppo Appartamento del Piccolo Rifugio hanno allargato il campo, approfondendo le figure di protagonisti della Grande Guerra.

Il primo è stato Gabriele D'Annunzio. Hanno ripercorso la storia della Beffa di Buccari e del Volo su Vienna, e hanno colto l'occasione per un escursione al Vittoriale, la villa con meraviglioso parco a Gardone Riviera dove lavoro e vissè fino alla morte, nel 1938.

vittoriale 1

vittoriale 0

Commenti:
Commenta questa news: