Piccolo Rifugio Onlus
Mamma Lucia Fondatrice del Piccolo Rifugio ONLUS
Residenze per disabili
Piccolo Rifugio: sette case che sono anche famiglia per circa cento persone con disabilità, in tutta Italia. Fondatrice: la serva di Dio Lucia Schiavinato.
> Home > News > Sono fiera di avere imparato che la diversita' e' solo un pregiudizio - Voci di tirocinanti al Piccolo Rifugio di Ponte della Priula
Sono fiera di avere imparato che la diversita' e' solo un pregiudizio - Voci di tirocinanti al Piccolo Rifugio di Ponte della Priula
(0) Commenti

giovedì 21 giugno 2018

Tra i doni che il Piccolo Rifugio di Ponte della Priula riceve ci sono anche i tirocinanti.
Ospitare nella nostra casa gli studenti, condividere con loro la nostra vita quotidiana, proporre loro i nostri valori e il nostro progetto educativo radicato in Lucia Schiavinato è una bella opportunità per il Piccolo Rifugio.
Ma soprattutto, l'incontro con gli studenti è un grande arricchimento per le persone con disabilità, per gli ospiti del Piccolo Rifugio: l'amicizia è il dono più grande e ciò di cui hanno più bisogno, e l'entusiasmo e i sorrisi dei giovani la moltiplicano.

ppr

Per questo, è ancora più bello vedere che anche per gli studenti l'incontro con il Piccolo Rifugio lascia una traccia profonda.

"Non c'era niente di più appagante di ritagliare cinque minuti del proprio tempo per interagire con gli ospiti del Piccolo Rifugio - scrive ad esempio Andrea Giulia Marcon, studentessa della 3B del liceo delle Scienze Umane "Marco Casagrande" di Pieve di Soligo". La cosa che mi ha stupito di più è la semplicità e la felicità con cui gli ospiti prendono la vita: nonostante abbiano una disabilità, sono felici di ciò che possiedono e non si preoccupano di ciò che manca loro. Insomma, per loro la disabilità non è affatto un ostacolo. (...). Dall'esperienza al Piccolo Rifugio ho imparato a relazionarmi in modo migliore con le persone, con molta più calma e pazienza, ma soprattutto ho imparato a dare grande valore alle piccole cose e ad apprezzare ciò che la vita mi offre".

Leggi l'intera testimonianza di Andrea Giulia Marcon nell'allegato qui a destra

"Una cosa che mi ha davvero stupita - scrive Elisa Ceotto della 4B del Casagrande - è stata la loro vitalità, i loro pensieri e il modo di esternarli. Da loro ho capito che la vita non è esistenza, ma avventura, e in quanto tale bisogna sognare perché la fantasia non ha né limiti, né età.
Ma la cosa che sono fiera di aver imparato è che la diversità è solo un pregiudizio. Diversità significa novità, originalità e lucentezza"


Leggi l'intera testimonianza di Elisa Ceotto  nell'allegato qui a destra

Un grande ringraziamento alla professoressa del Casagrande Lucia Possamai per la collaborazione, e a tutti gli studenti che, come Andrea Giulia, Elisa e Martina del Casagrande, hanno svolto tirocinio o alternanza scuola-lavoro al Piccolo Rifugio.

 

Commenti:
Commenta questa news:

Allegato:
tirocinio al piccolo rifugio di ponte della priula
Scarica allegato